Val Gardena, la valle del Natale nelle Dolomiti

Val Gardena, la valle del Natale nelle Dolomiti

Val Gardena, Valle di Natale delle Dolomiti, Italia

Val Gardena, la valle di Natale delle Dolomiti

La Val Gardena diventa una valle natalizia nelle Dolomiti: Un viaggio nel magico mondo dell’Avvento

Tradizione, eleganza e piaceri invernali a Ortisei, Selva e S. Cristina

La stagione prenatalizia diventa un’esperienza indimenticabile in Val Gardena. Dal 1° dicembre 2023 al 7 gennaio 2024, la valle risplenderà nello splendore natalizio e attirerà visitatori da vicino e da lontano. Ortisei, Selva e S. Cristina si trasformano in luoghi decorati a festa che diffondono il vero spirito natalizio. I tradizionali mercatini di Natale e le numerose iniziative fanno della Val Gardena una vera e propria valle del Natale.

Val Gardena: una fiaba invernale nelle Dolomiti

La Val Gardena Christmas Valley invita i visitatori a vivere l’atmosfera festosa della stagione prenatalizia. Dall’artigianato alle prelibatezze locali, i mercati tradizionali offrono una vasta gamma di prodotti. L’evento, unico nel suo genere, si svolgerà dal 1° dicembre 2023 al 7 gennaio 2024 nella cornice mozzafiato delle Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO.

Ortisei in Val Gardena: il villaggio di Natale più esclusivo delle Alpi

Durante il periodo natalizio, Ortisei si trasforma nel villaggio di Natale più esclusivo e pittoresco delle Alpi. Qui la tradizione storica della Val Gardena si unisce all’eleganza e all’esclusività. I tipici cottage in legno invitano a gustare prodotti locali e prelibatezze culinarie in un’atmosfera romantica. Da originali oggetti d’artigianato a deliziosi dolci natalizi, i visitatori troveranno molte idee regalo. Inoltre, il villaggio di Natale offre numerosi spettacoli folcloristici che faranno battere il cuore dei visitatori.

Orari di apertura del Mercatino di Natale di Ortisei (dal 1° dicembre 2023 al 7 gennaio 2024):

Tutti i fine settimana, dal venerdì alla domenica, dalle 11:00 alle 19:00.
Orari di apertura speciali: Weekend di Sant’Ambrogio (08.12.2023: 11:00 – 19:00) e Natale e Capodanno (24.12.2023: 11:00 – 16:00 / 25.12.2023: chiuso / 26.12.2023: 15:00 – 19:00 / 01.01.2024: 15:00 – 19:00).
Solo locande: 23.12. – 29.12.2023 15:00 – 20:30.

Selva di Val Gardena: Natale in montagna tra i bagliori delle luci

Selva Gardena presenta il Natale in montagna con un imponente nastro di luci lungo 350 metri, al quale sono sospese le casette di legno delle ferrovie di montagna. Davanti a vin brulé e biscotti natalizi, i visitatori possono ammirare le decorazioni festive e ascoltare i suoni natalizi.

Orari di apertura del Mercatino di Natale di Selva (da dal 7 dicembre 2023 al 6 gennaio 2024)

07.12. / 10.12.2023: 15:00 – 19:00
15.12. / 17.12.2023: 15:00 – 19:00
22.12. / 06.01.2024: ore 15:00 – 19:00

S. Cristina in Val Gardena: atmosfera d’Avvento sul Monte Pana

A S. Cristina, i visitatori vivono l’atmosfera dell’Avvento nell’idilliaco Lago di Monte Pana, ai piedi del maestoso Sassolungo. Per due domeniche, il 10 e il 17 dicembre 2023, il lago di montagna si trasformerà in un magico paesaggio natalizio. Qui gli ospiti possono ascoltare le melodie dell’Avvento nel mezzo di un tranquillo paesaggio invernale e gustare le prelibatezze natalizie con vin brulé e tè.

Orari di apertura del Mercatino di Natale di S. Cristina (domenica 10.12.2023 e domenica 17.12.2023):

Dalle 15:30 alle 16:30.
L’Avvento in Val Gardena è anche un periodo ideale per sciare. Con condizioni di neve di prim’ordine e un numero ridotto di visitatori, la Val Gardena offre il perfetto paradiso invernale. In questo periodo, la Val Gardena SuperPremiere attira gli ospiti con un’offerta allettante: dal 5 dicembre al 23 dicembre 2023, gli ospiti ricevono 4 notti, 4 giorni di skipass e noleggio sci al prezzo di soli 3 giorni. Inoltre, le scuole di sci offrono 3 lezioni private consecutive al prezzo di 2. Per un soggiorno di 6 giorni, anche 2 giorni sono gratuiti. Queste offerte sono disponibili in tutti gli hotel aderenti.

Val Gardena, l’area unica per gli sport invernali

La Val Gardena offre una vasta area di sport invernali con 500 km di piste uniche, moderni impianti di risalita, 30 km di sentieri escursionistici e 115 km di piste per lo sci di fondo. La regione può essere esplorata a piedi, con gli sci o con la slitta. Con oltre 300 giorni di sole all’anno, gli ospiti possono godere di panorami spettacolari a 360° sulle Dolomiti, sempre avvolti da un’atmosfera alpina unica. Una vacanza invernale in Val Gardena promette esperienze indimenticabili per tutti i gusti. Dai leggendari tour sciistici come il Sellaronda alle discese veloci sulla famosa pista di Coppa del Mondo Saslong, dalle piacevoli escursioni sul Seceda alle rilassanti passeggiate nel Parco Naturale Puez-Odle. La Val Gardena offre un programma completo per tutti gli amici dell’inverno.

Val Gardena, Valle di Natale delle Dolomiti, Italia

Nota importante: Disclaimer – Italien.events non è l’organizzatore degli eventi qui pubblicati e pertanto non è responsabile di cambiamenti di programma, cancellazioni dell’evento ed eventuali informazioni errate. La redazione di Italien.events si impegna sempre a fornire informazioni dettagliate e accurate. Tuttavia, è possibile che gli eventi siano cambiati e che questi non siano stati aggiornati tempestivamente. I dettagli esatti su date, orari e programmi possono essere richiesti direttamente all’organizzatore. Controllate anche il sito web o i social media dell’organizzatore per avere aggiornamenti prima di partire!

Nota importante: Disclaimer – Italien.events non è l’organizzatore degli eventi qui pubblicati e pertanto non è responsabile di cambiamenti di programma, cancellazioni dell’evento ed eventuali informazioni errate. La redazione di Italien.events si impegna sempre a fornire informazioni dettagliate e accurate. Tuttavia, è possibile che gli eventi siano cambiati e che questi non siano stati aggiornati tempestivamente. I dettagli esatti su date, orari e programmi possono essere richiesti direttamente all’organizzatore. Controllate anche il sito web o i social media dell’organizzatore per avere aggiornamenti prima di partire!

Foto: © Press Way / Daniel Senoner / Diego Moroder

Mostra di presepi di San Paolo

Mostra di presepi di San Paolo

Luci d'Artista, Salerno, Campania, Italia

Mostra di presepi di San Paolo

 

Appiano sulla Strada del Vino, Alto Adige

L’attesa del periodo natalizio cresce e anche quest’anno il paese di San Paolo con i suoi vicoli storici, nel comune di Appiano in Alto Adige, vi invita a una mostra di presepi unica nel suo genere. Questo evento festivo si protrae tradizionalmente dall’Avvento al 6 gennaio e fa entrare nello spirito natalizio i vicoli storici del villaggio del vino. La mostra dei presepi a San Paolo è un punto di riferimento assoluto nel calendario natalizio altoatesino e affascina sia gli abitanti che i turisti.

Data e luogo dell’evento della Mostra di Presepi di San Paolo

La mostra dei presepi di quest’anno si svolge dal 1° dicembre al 6 gennaio e trasforma l’incantevole villaggio di St. Pauls | Eppan in una vera e propria favola natalizia. La mostra si snoda lungo i vicoli e le strade storiche, adornate con decorazioni festive che trasportano i visitatori in un magico mondo natalizio.

Calendario e programma degli eventi per la Mostra di Presepi di St. Pauls

L’esposizione di lettini a St. Pauls | Appiano offre un programma vario per tutta la famiglia. Più di 100 impressionanti presepi possono essere ammirati nelle finestre e nei cortili dei vicoli e nei presepi intorno alla cattedrale in campagna. Questi capolavori artigianali e opere d’arte tradizionali non solo colpiscono per la loro attenzione ai dettagli, ma raccontano anche la storia del Natale in modo unico.

Durante la visita alla mostra dei presepi, gli ospiti possono godere dell’atmosfera speciale del villaggio del vino di St. Pauls e immergersi nel mondo dei presepi. Gli oggetti esposti, progettati con cura, fanno rivivere la storia del Natale e invitano i visitatori a stupirsi e a soffermarsi.

Cerimonia di apertura della mostra di presepi San Paolo

L’apertura ufficiale dell’esposizione di lettini di San Paolo nel comune di Appiano è sempre un evento speciale. Tradizionalmente, la mostra viene inaugurata con una cerimonia solenne durante la quale il sindaco del comune di Appiano dà il benvenuto agli ospiti e sottolinea l’importanza della mostra dei presepi per la comunità.

La cerimonia di apertura comprende spesso spettacoli musicali e discorsi festosi. È il momento in cui i presepi vengono presentati al pubblico per la prima volta e i visitatori possono rimanere incantati dall’atmosfera di festa e dalla bellezza dei presepi.

Il presepe vivente a San Paolo, Appiano

Un momento saliente dell’evento è il “presepe vivente”, in cui gli attori interpretano i ruoli della Sacra Famiglia, dei pastori e dei Re Magi provenienti dall’Oriente. Questa produzione vivente fa rivivere la storia del Natale in un modo molto speciale ed è affascinante per grandi e piccini.

L’esposizione di presepi a San Paolo, Appiano, offre anche un variegato programma di supporto per i visitatori. Ci sono concerti, letture ed eventi che contribuiscono allo spirito natalizio della comunità. Anche i negozi e i ristoranti locali parteciperanno all’evento, offrendo speciali offerte natalizie e delizie culinarie.

La Mostra dei Presepi di San Paolo, Appiano sulla strada del vino, è molto più di una semplice esposizione. È un viaggio nella tradizione natalizia dell’Alto Adige e offre un’occasione unica per vivere il significato del Natale in modo artistico e suggestivo.

Nei vicoli storici di San Paolo, i visitatori di tutte le età vengono trasportati nell’affascinante mondo dei presepi. I capolavori artigianali, il presepe vivente e i numerosi presepi nel famoso Zigglkeller sono solo alcuni dei punti salienti di questo evento. La mostra dei presepi crea un’atmosfera unica che fa rivivere il vero significato del Natale e riscalda i cuori.

La mostra dei presepi a San Paolo, ad Appiano, è un’occasione imperdibile per tutti coloro che vogliono vivere l’Avvento e il Natale sulla Strada del Vino dell’Alto Adige in modo autentico. Unisce tradizione, arte e spirito di festa in modo impressionante e invita a riscoprire la magia del Natale. L’evento non è solo un piacere per gli occhi ma anche per l’anima e trasmette il messaggio di pace e amore che è il Natale.

Venite a San Paolo, Appiano e immergetevi nel mondo dei presepi. La mostra dei presepi vi aspetta a braccia aperte e promette momenti indimenticabili in un ambiente incantevole. Vivete la storia del Natale in modo speciale e lasciatevi incantare dall’atmosfera festiva. L’esposizione di presepi a San Paolo, nel comune di Appiano, merita una visita e diventerà sicuramente un momento culminante del vostro periodo natalizio.

Mostra di presepi San Paolo, Appiano, Alto Adige, Italia

Nota importante: Disclaimer – Italien.events non è l’organizzatore degli eventi qui pubblicati e quindi non è responsabile per i cambiamenti di programma e la cancellazione dell’evento. La redazione di Italien.events si impegna sempre a fornire informazioni dettagliate e accurate. Tuttavia, è possibile che gli eventi siano cambiati e che questi non siano stati aggiornati tempestivamente. I dettagli esatti su date, orari e programmi possono essere richiesti direttamente all’organizzatore. Controllate anche il sito web o i social media dell’organizzatore per avere aggiornamenti prima di partire!

Foto: © Immagine di Giampaolo Mastro su Pixabay / TV Eppan – Live Style

La Befana la strega di Natale

La Befana la strega di Natale

Strega di Natale La Berfana, Italia, Natale

La Befana di Natale

Una magica usanza natalizia in Italia

In Italia c’è una tradizione natalizia unica e affascinante che ogni anno cattura il cuore delle persone: la Befana. Questa figura speciale, una simpatica strega natalizia, ha un ruolo centrale negli eventi festivi intorno al 6 gennaio, giorno dell’Epifania. La storia della Befana affonda le sue radici nella cultura e nella storia italiana e incanta grandi e piccini. In questo articolo daremo uno sguardo più approfondito agli eventi che circondano la Befana in Italia, dalla sua affascinante storia alle date esatte, ai luoghi, agli orari e al programma degli eventi.

La storia de “La Befana

La storia della Befana è parte integrante della tradizione natalizia italiana. La leggenda narra che molto tempo fa, quando i Magi provenienti dall’Oriente si stavano recando a Betlemme, bussarono alla porta di una vecchia. Questa donna era la Befana, una strega nota per la sua saggezza e il suo buon cuore. I Magi chiesero loro di accompagnarli nel loro viaggio e di vedere il bambino Gesù appena nato. La Befana, però, rifiutò, perché era troppo impegnata a tenere pulita la sua casa.

Dopo che i saggi si furono allontanati, la Befana si pentì della sua decisione e decise di seguirli. Ha incartato i regali e ha proseguito per la sua strada. Ma non riuscì mai a raggiungere i saggi. Da allora, la Befana vola nella notte del 5. sul 6 gennaio sulla sua scopa di casa in casa per distribuire regali ai bambini. Spera di trovare Gesù Bambino e di rimediare al suo errore. I bambini italiani mettono le scarpe fuori dalla porta alla vigilia dell’Epifania nella speranza che la Befana porti loro dei regali mentre dorme.

La data esatta e le sedi

Le celebrazioni della Befana si svolgono il 6 gennaio e segnano la fine del periodo natalizio in Italia. Sebbene la tradizione sia celebrata in tutta Italia, ci sono alcuni luoghi in cui gli eventi sono particolarmente suggestivi.

Uno dei centri più famosi per le celebrazioni della Befana è Roma. Nella capitale italiana, il centro storico si trasforma in un paese delle meraviglie invernale e le strade sono adornate di luci, decorazioni e bancarelle. Il momento culminante della giornata è la sfilata della Befana, dove un artista in costume vola per le strade su una scopa e distribuisce doni ai bambini festanti.

Un altro luogo importante è la città di Firenze, dove il corteo della Befana è caratterizzato da costumi storici e magnifiche sfilate. I bambini sono entusiasti di incontrare la Befana di persona e di ricevere i suoi doni.

Il corso degli eventi

I festeggiamenti per la Befana iniziano solitamente alla vigilia del 6 gennaio con varie attività nelle città e nei villaggi d’Italia. A Roma, ad esempio, la gente si riunisce in Piazza San Pietro per assistere alla Messa solenne celebrata da Papa Francesco. Dopo la Messa, spesso si assiste a uno spettacolare spettacolo di fuochi d’artificio che illumina il cielo della città e contribuisce a creare un’atmosfera di festa.

Il giorno dell’Epifania i bambini si svegliano con grande trepidazione. Si affrettano a prendere le scarpe per vedere quali sorprese la Befana ha lasciato per loro. I doni possono includere dolci, giocattoli e piccoli regali per i bambini. È un momento magico che riunisce la famiglia e crea attesa per il nuovo anno.

Il programma degli eventi

Le celebrazioni della Befana offrono una varietà di eventi e attività per tutta la famiglia. In molte città si svolgono sfilate in cui la Befana vola per le strade sulla sua scopa, lanciando dolci e piccoli doni ai bambini. Queste sfilate sono spesso accompagnate da musica, balli e costumi festosi che trasformano le strade in uno spettacolo colorato.

In alcune regioni d’Italia, come la Toscana, ci sono anche speciali spettacoli folcloristici in cui la storia della Befana viene raccontata in modo tradizionale. Questi spettacoli sono una grande opportunità per scoprire le radici culturali della tradizione e per approfondire il significato della Befana per la cultura italiana.

Oltre agli eventi pubblici, molte famiglie organizzano anche feste private in onore della Befana. Qui nonni, genitori e bambini si riuniscono per mangiare, raccontare storie sulla Befana e scambiarsi doni. Queste celebrazioni intime aiutano a rafforzare i legami familiari e sottolineano l’importanza della compassione e della generosità che la Befana rappresenta.

In alcune città italiane ci sono anche mercatini di Natale che vendono regali fatti a mano, prelibatezze regionali e decorazioni festive. Questi mercati sono un luogo di incontro popolare per la gente del posto e per i turisti che vogliono godersi l’atmosfera festosa e acquistare souvenir unici.

In sintesi, le celebrazioni della Befana in Italia sono una tradizione affascinante e commovente che mantiene viva la magia del Natale fino al 6 gennaio. La storia della Befana, la sua natura generosa e gli eventi festivi rendono questa tradizione speciale, che tocca il cuore delle persone in tutta Italia. A Roma, a Firenze o in altre città e villaggi del Paese, le celebrazioni della Befana sono un’occasione per vivere al meglio la cultura e l’ospitalità italiana. Per le famiglie e i visitatori, le celebrazioni della Befana sono un’esperienza indimenticabile che celebra la gioia e la meraviglia del Natale in Italia.

Wichtiger Hinweis: Haftungsausschluss – Italien.events ist nicht der Veranstalter der hier veröffentlichten Veranstaltungen und somit nicht verantwortlich für Programmänderungen und Ausfall der Veranstaltung. Das Redaktionsteam von Italien.events ist stets bemüht, ausführliche und genaue Informationen zu liefern. Dennoch ist es möglich, dass Events geändert werden und diese nicht zeitnahe aktualisiert wurden. Genaue Angaben zu den Daten, Zeiten und Programmen erhalten Sie direkt beim Veranstalter. Bitte kontrollieren sie für Updates vor ihrem Reiseantritt zusätzlich die Internetseite oder die Sozialen Medien des Veranstalters!

Foto: © Foto shutterstock.com

L’albero di Natale più grande del mondo

L’albero di Natale più grande del mondo

L'albero di Natale più grande del mondo, Gubbio, Perugia, Italia

L’albero di Natale più grande del mondo

La radiosa tradizione di Gubbio

Nella pittoresca città di Gubbio, situata in provincia di Perugia nell’incantevole regione dell’Umbria, si celebra ogni anno un evento straordinario che accende i cuori di persone provenienti da tutto il mondo. L’albero di Natale più grande del mondo brilla maestoso sul Monte Ingino ed è una vera meraviglia di arte luminosa. L’evento si svolge ogni anno il 7 dicembre e incanta i visitatori con il suo incantevole splendore per 30 giorni.

La posizione esatta di questo imponente albero di Natale è il Monte Ingino, che sovrasta la città di Gubbio. Qui, più di 250 punti luce verdi sono posizionati nell’oscurità per formare la sagoma di un gigantesco albero di Natale lungo ben 650 metri. Questa imponente opera d’arte è un vero e proprio simbolo della stagione delle feste e viene costruita ogni anno da residenti e volontari impegnati.

Ma il magico splendore dell’albero di Natale di Gubbio non si esaurisce con le luci verdi. All’interno dell’albero, più di 300 luci colorate scintillano, riempiendo l’atmosfera di colori vibranti e gioia radiosa. Il coronamento di questo spettacolo di luci è la stella scintillante in cima all’albero, composta da ben 200 luci. Rende omaggio alla tradizionale cima dell’albero di Natale e conferisce all’intera opera un fascino irresistibile.

La storia di questo spettacolare albero di Natale ha origini lontane. L’idea di questo straordinario progetto nacque nel 1981, quando un uomo del posto, Fabio Orlandi, ebbe la visione di trasformare il Monte Ingino in un gigantesco albero di Natale. Una sfida che ha entusiasmato l’intera comunità eugubina. I primi tentativi di decorare la montagna con le luci sono iniziati nel 1981, e ci sono voluti alcuni anni per perfezionare la tecnica e affinare il design.

Il duro lavoro è stato ripagato quando, nel 1991, il Guinness dei primati ha riconosciuto ufficialmente l’albero di Natale di Gubbio come il più grande del mondo. Questo prestigioso titolo ha riconosciuto non solo la visione creativa di Fabio Orlandi, ma anche l’impegno e la dedizione dell’intera comunità eugubina, che anno dopo anno contribuisce a dare vita a questa straordinaria opera d’arte.

L’inaugurazione festosa dell’albero di Natale di Gubbio, il 7 dicembre, è un momento importante per gli abitanti e i visitatori. La città si illumina di una luce calda quando l’interruttore viene premuto e il maestoso albero prende lentamente vita. L’evento è spesso accompagnato da musica e intrattenimento e le persone si riuniscono in gran numero per vivere questo momento magico.

Durante i 30 giorni in cui l’albero di Natale è illuminato, Gubbio si trasforma in un paese delle meraviglie invernale. Le strade sono addobbate a festa e i negozi locali offrono prodotti natalizi tradizionali e delizie culinarie. È un momento di aggregazione e di gioia, in cui persone da tutto il mondo si riversano a Gubbio per godere dell’atmosfera unica di questa incantevole città.

Oltre all’accensione dell’albero di Natale, Gubbio offre anche una serie di attività ed eventi per visitatori di tutte le età. Un’attrazione popolare è la mostra dei presepi, che presenta presepi tradizionali e artistici provenienti da tutta la regione. È un’occasione per esplorare la ricca cultura e l’artigianato dell’Umbria e per acquistare souvenir unici.

Inoltre, Gubbio offre una varietà di delizie gastronomiche. I ristoranti locali servono deliziosi piatti italiani che stuzzicheranno il vostro palato. Dalla pasta fatta in casa ai dolci delicati, qui c’è qualcosa da scoprire per ogni palato.

L’evento dell’albero di Natale più grande del mondo è anche un’occasione per esplorare la natura circostante. La regione Umbria è nota per i suoi paesaggi mozzafiato e la visita all’albero di Natale può essere abbinata a escursioni e gite nei boschi e nelle montagne circostanti. L’aria limpida dell’inverno e i dintorni pittoreschi rendono queste attività un’esperienza indimenticabile.

Per chi cerca un legame più profondo con la storia e la cultura di Gubbio, ci sono anche visite guidate e laboratori che offrono una visione del ricco passato della città. Dalle antiche rovine alle fortezze medievali, c’è molto da scoprire e da imparare.

Tuttavia, l’albero di Natale di Gubbio non è solo una meraviglia locale, ma anche un simbolo della gioia e della comunità che il periodo natalizio incarna. Persone da tutto il mondo accorrono qui per lasciarsi incantare dallo splendore di questa gigantesca opera d’arte e per vivere l’atmosfera festosa di Gubbio.

L’evento “L’albero di Natale più grande del mondo” a Gubbio è un esempio straordinario della capacità di una comunità di creare grandi cose insieme. Unisce persone di ogni angolo del mondo e ci ricorda che il Natale non è solo un momento di donazione e di celebrazione, ma anche di coesione e di amore. Quando il 7 dicembre l’albero di Natale di Gubbio risplende, non solo riempie il cielo di luce, ma anche il cuore di chi lo ammira. È una tradizione che esprime la magia e la meraviglia del periodo natalizio in tutto il suo splendore.

Nota importante: Disclaimer – Italien.events non è l’organizzatore degli eventi qui pubblicati e quindi non è responsabile per i cambiamenti di programma e la cancellazione dell’evento. La redazione di Italien.events si impegna sempre a fornire informazioni dettagliate e accurate. Tuttavia, è possibile che gli eventi siano cambiati e che questi non siano stati aggiornati tempestivamente. I dettagli esatti su date, orari e programmi possono essere richiesti direttamente all’organizzatore. Controllate anche il sito web o i social media dell’organizzatore per avere aggiornamenti prima di partire!

Foto: © Foto shutterstock.com